vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Corso di Studio in Ingegneria chimica e biochimica

Laurea triennale, Classe L-9 - Ingegneria industriale, Lingua: italiano

Presentazione del corso

Modalità di ammissione al corso e conoscenze richieste per l’accesso

Presentazione del corso

Il corso di Laurea in Ingegneria Chimica e Biochimica ha l'obiettivo di formare figure professionali  con una solida preparazione metodologica, capaci di operare nella realtà globale fortemente internazionalizzata dei settori industriali di riferimento, che, oltre all'industria chimica e petrolchimica, comprendono l'industria petrolifera, energetica, alimentare e biotecnologica, dei materiali, e farmaceutica. Le figure formate, portatrici di una solida cultura ingegneristica di base, hanno le competenze per operare con successo nel settore della gestione operativa di impianti, sistemi e servizi industriali. E' poi aperta ai laureati la possibilità di completare la propria formazione attraverso la laurea magistrale, acquisendo significative opportunità di crescita e realizzazione professionale, di specializzazione, di ampliamento delle competenze e delle responsabilità, principalmente con riferimenti ai settori dell'industria chimica e di processo.

La qualificazione e la poliedricità delle figure professionali formate dal Corso di Studio è basata su tre elementi fondamentali: l'acquisizione di solide competenze nelle scienze di base, quali la matematica, la fisica e la chimica; l'ottenimento di competenze specialistiche sulle discipline di base dell'ingegneria industriale, e la maturazione di competenze specialistiche relative ai diversi aspetti dell'ingegneria chimica e biochimica: la fluidodinamica, la termodinamica, i fenomeni di trasporto, le operazioni unitarie, la biochimica e le biotecnologie, i materiali. La preparazione, completata e integrata da esperienze di laboratorio e da un adeguato livello di conoscenza della lingua inglese, permette il corretto inquadramento in una visione di sistema delle competenze acquisite al fine di garantire ai laureati la capacità di rispondere alle esigenze diverse collegabili alla analisi e alla gestione processi di trasformazione di interesse industriale. La formazione è inoltre caratterizzata da una forte componente interdisciplinare e da un continuo aggiornamento dei contenuti dei corsi, realizzato anche attraverso un forte collegamento con le eccellenze nella ricerca presenti tra i docenti.

Scheda riassuntiva di presentazione del Corso di Studio:

http://www.ingegneriarchitettura.unibo.it/it/corsi/corsi-di studio/corso/2016/8887

Modalità di ammissione al corso e conoscenze richieste per l’accesso

Il Corso di laurea adotta un numero programmato a livello locale. Il numero di studenti iscrivibili e le modalità di svolgimento della selezione saranno resi pubblici con il relativo bando di concorso.

Lo Studente che s'immatricola avendo riportato nel test di ammissione un punteggio inferiore a quello specificamente previsto nel bando ha un obbligo formativo aggiuntivo (OFA) consistente nell'attività di approfondimento delle conoscenze negli argomenti che saranno anche oggetto dei corsi di accoglienza delle matricole. L'obbligo formativo aggiuntivo (OFA) deve essere assolto con il superamento di un apposito esame, secondo le modalità ed entro i termini indicati nel bando. Sono comunque previsti almeno tre appelli ad anno accademico dell'esame sull'obbligo formativo aggiuntivo.

La data limite entro la quale deve essere assolto l'obbligo formativo aggiuntivo viene deliberata dagli Organi di Ateneo e resa nota tramite il Portale di Ateneo.

Lo Studente che non assolve l'obbligo formativo aggiuntivo entro la data limite viene iscritto come ripetente al primo anno di corso.

Per l'accesso al corso di studio è previsto l'accertamento delle conoscenze e competenze nella lingua inglese di livello B1.

Sono esonerati gli studenti in possesso di corrispondente certificazione linguistica.

Per saperne di più

Il sistema universitario
Scopri come è organizzato il percorso degli studi universitari e qual è la normativa di riferimento.
Il sito web del corso di studio
Ingegneria Chimica e Biochimica - Laurea Triennale
Proseguire gli studi
Laurea magistrale in Ingegneria chimica e di processo

Documenti

Gruppo linkedin Alumni Ingegneria Chimica @ UniBO