vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Corso di Studio in Ingegneria edile

Laurea triennale, Classe L-23 - Scienze e tecniche dell’edilizia, Lingua: italiano

Presentazione del corso

Modalità di ammissione al corso e conoscenze richieste per l’accesso

Presentazione del corso

Il Corso di Studio in Ingegneria Edile si inserisce nell'ambito dell'offerta formativa della Scuola di Ingegneria e Architettura attivata sul territorio romagnolo, caratterizzato da una lunga tradizione avviata con l'iniziale Diploma Universitario in Edilizia.

L'ingegnere edile è connotato da una solida preparazione ingegneristica, con competenze progettuali e manageriali specifiche del settore, in grado di inserirsi direttamente nel mondo del lavoro o di proseguire gli studi verso lauree di secondo livello.

La figura professionale di riferimento è quella di un project manager che può operare presso enti pubblici e privati, studi professionali ed aziende produttive del settore. Le principali attività che può svolgere sono le seguenti: collabora alla  progettazione di nuovi edifici, opere pubbliche ed insediamenti, e alla progettazione di interventi di recupero edilizio e riqualificazione dell'esistente, con riferimento agli aspetti di sicurezza, efficienza energetica e qualità ambientale interna; ne segue la realizzazione nelle diverse fasi operative; coordina i processi legati alla sicurezza, redige ed applica i relativi piani; rileva, misura e stima costruzioni ed immobili, svolgendo anche funzioni di perito o di agente commerciale; assicura la gestione del processo edilizio in qualità di responsabile di cantiere; assume la direzione lavori del cantiere; gestisce e coordina il processo produttivo all'interno di stabilimenti industriali.

Il percorso formativo proposto si sviluppa partendo dalle discipline fisico-matematiche di base per poi entrare nel vivo delle discipline caratterizzanti l'ingegneria edile.

Le conoscenze acquisite vengono sviluppate all'interno di laboratori progettuali e messe in pratica durante il periodo di tirocinio, che gli studenti possono svolgere all'interno delle strutture e delle aziende convenzionate.

Scheda riassuntiva di presentazione del Corso di Studio visibile al seguente link:

http://www.ingegneriarchitettura.unibo.it/it/corsi/corsi-di-studio/corso/2016/9199

Modalità di ammissione al corso e conoscenze richieste per l’accesso

Per essere ammessi al Corso di Laurea in Ingegneria Edile occorre essere in possesso di Diploma di scuola secondaria di secondo grado o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

E' necessario inoltre il possesso di una buona conoscenza della lingua italiana parlata e scritta, capacità di ragionamento logico, conoscenza e capacità di utilizzare i principali risultati della matematica elementare e dei fondamenti delle scienze sperimentali.

Se la verifica delle conoscenze richieste per l'accesso non è positiva vengono indicati specifici obblighi formativi aggiuntivi. L'assolvimento dell'obbligo formativo è oggetto di specifica verifica.

Gli studenti che non assolvano agli obblighi formativi aggiuntivi entro la data stabilita dagli Organi competenti e comunque entro il primo anno di corso sono tenuti a ripetere l'iscrizione al medesimo anno.

Per saperne di più

Il sistema universitario
Scopri come è organizzato il percorso degli studi universitari e qual è la normativa di riferimento.
Il sito web del corso di studio
Ingegneria Edile - Laurea Triennale

Documenti