vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Servizi e consulenza del settore Resistenza Materiali (LISG - RM)

Il LISG - RM, come Laboratorio Ufficiale ai sensi del RD 31/8/33 n. 1592, svolge attività sperimentali in laboratorio ed in campo al servizio di imprese, enti e privati.

Il LISG - RM svolge:

Prove standard sui materiali da costruzione

Si tratta delle normali prove di controllo di cementi e calcestruzzi, laterizi, acciai da costruzione ed acciai per cemento armato. In questa tipologia di prove rientrano:

- prove di compressione su cubetti di calcestruzzo;
- prove di trazione e piega su barre di acciaio;
- prove su cementi;
- prove su laterizi;
- prove su acciaio per carpenteria;
- prove su armature per c.a.p.

Prove speciali su materiali, elementi strutturali e strutture

A questa categoria afferiscono tutte le prove, interne o esterne, che non prevedono la semplice applicazione di procedure standardizzate, ma richiedono la specifica progettazione della metodologia di prova e della strumentazione da impiegare.
Le prove interne vanno da quelle per la caratterizzazione meccanica di materiali innovativi a quelle su elementi strutturali al vero, anche di grandi dimensioni, rese possibili dall'ampio spazio interno e dalla piastra di contrasto che occupa tutta la zona centrale del Laboratorio. Quelle esterne consistono in genere in campagne per la diagnostica e il monitoraggio delle strutture esistenti.
Alcune delle tipologie di prova correntemente eseguite sono elencate di seguito. Altre tipologie di prova possono essere eseguite su richiesta.

Prove interne:

  • caratterizzazione meccanica di materiali non convenzionali, come calcestruzzi speciali, calcestruzzi fibrorinforzati, materiali compositi FRP
  • caratterizzazione completa di calcestruzzi (proprietà meccaniche, costanti elastiche, energia di frattura);
  • reti e tralicci elettrosaldati;
  • murature;
  • strutture in legno;
  • vetri;
  • prototipi di travi ed elementi per solai
  • prototipi di pilastri, colonne e pannelli verticali;
  • tarature;
  • ganci di traino;
  • apparecchi di sollevamento;
  • prove dinamiche.

Prove esterne:

  • carotaggi;
  • prove non distruttive su calcestruzzo (sclerometro, ultrasuoni, penetrazione, estrazione, microcarotaggio
  • ricerca di armature in strutture in c.a.;
  • campagne complete per la stima della classe di resistenza a compressione del calcestruzzo su strutture esistenti;
  • prove non distruttive su murature (metodi di durezza superficiale, metodi microsismici, prove locali su giunti di malta, microcarotaggio);
  • prove non distruttive su legno;
  • prove non distruttive su elementi in pietra, marmo e altri materiali lapidei;
  • campagne complete per l’analisi dei difetti e dello stato di conservazione di strutture storiche e monumentali;
  • prove su rinforzi in materiale composito FRP applicati a strutture in c.a. e muratura;
  • installazione di sistemi di monitoraggio con sensori di deformazione a fibra ottica;

Convenzioni e consulenza

Presso il LISG - RM si svolgono le attività sperimentali relative a convenzioni che il Dipartimento stipula con Ditte, Società, Enti Pubblici e altri committenti.
Le convenzioni possono avere come oggetto attività di ricerca finanziate dagli enti esterni, oppure attività di consulenza che richiedano le competenze specifiche proprie del Laboratorio.
Le fasi di attuazione delle convenzioni prevedono generalmente le ricerche bibliografiche, gli approfondimenti teorici, lo studio delle normative, la progettazione e lo svolgimento di estese campagne sperimentali in laboratorio e/o in campo ed infine l'analisi e l'interpretazione dei risultati per giungere alle conclusioni che discendono dal complesso delle attività svolte.

Questi interventi possono essere svolti in sinergia con altri laboratori e strutture del DICAM, per offrire interventi completi che coinvolgono tutte le competenze del Dipartimento.
Alle attività, oltre al personale strutturato, può partecipare altro personale retribuito mediante borse, assegni di ricerca o contratti stipulati nell’ambito dell’importo della convenzione.

Torna a inizio pagina.