vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

CIMEST

Centro studi e ricerche per l'identificazione dei materiali e delle strutture - "Michele Capurso".

Il centro di ricerca CIMEST, attivato nel Gennaio 2002, è inserito nell'elenco dei Centri di studio attivi nell'ambito dell'Ateneo di Bologna. Il CIMEST si propone di promuovere la ricerca sulle problematiche di base ed applicative dei problemi inversi, nei settori di ricerca dell'Identificazione, della Diagnostica e del Rinforzo strutturale anche per risolvere problemi al servizio della società civile. Si intende, inoltre, favorire lo scambio di informazioni ed iniziative scientifiche tra i ricercatori italiani e stranieri nel predetto ambito culturale.

Ricerca

Il centro si propone di promuovere la ricerca sulle problematiche di base ed applicative dei problemi inversi, nei settori di ricerca dell’Identificazione, della Diagnostica e del Rinforzo strutturale, attraverso l’impiego di modelli analitici e di tecniche numeriche. In collaborazione con altri Centri e Dipartimenti italiani e stranieri, il CIMEST intende sviluppare i seguenti percorsi di ricerca:

  • la stima delle costanti elastiche dei materiali isotropi ed ortotropi, impiegando l’approccio connesso con la meccanica della frattura;
  • l’identificazione delle condizioni di vincolo e dei parametri fisici, geometrici e meccanici delle strutture, in base ai risultati di prove statiche e dinamiche;
  • la diagnosi mediante indagini non distruttive e il monitoraggio di opere del patrimonio esistente;
  • l’analisi e la modellazione di rinforzi e ripristini strutturali realizzati con l’ausilio di materiali compositi innovativi;
  • l’identificazione del legame costitutivo di materiali aggregativi;
  • l’identificazione di anomalie in reti di tubazioni per il trasporto di fluidi mediante tecniche numeriche di ottimizzazione;
  • l’impiego delle onde meccaniche per la caratterizzazione e il monitoraggio di materiali biologici e da costruzione;
  • l’impiego di tecniche numeriche classiche e lo sviluppo di metodi numerici innovativi per la modellazione ed il calcolo di strutture laminate, oppure realizzate con SMART e Functionally Graded Materials.

Argomenti correlati

Scuola di Ingegneria e Architettura
Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
LAMC
Laboratorio di Meccanica Computazionale.

Documenti