vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

2 Dottorandi DICAM vincono la borsa di studio MAECI per supporto alla ricerca tramite la Cooperazione Internazionale

L’assegnazione di ogni borsa è avvenuta sulla base di valutazioni, per titoli e qualità del progetto presentato, svolte nelle rispettive Ambasciate Italiane in IRAN e in EGITTO.

La neo-PhD Sara Kasmaee e il Dottorando Mohamed Elkarmoty, entrambi del Settore ING-IND/28, hanno vinto la Borsa di Studio 2017/18 bandita dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per continuare il loro percorso di ricerca presso il DICAM.

Sara Kasmaee, laureata in Ingegneria Mineraria presso l’Università di Yazd (IRAN), ha conseguito nel 2016 il titolo di PhD presso la Scuola di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Bologna, con una Tesi dal titolo “Geostatistical modeling of ore deposits with transitional boundaries”.

Il Progetto vincitore della Borsa MAECI, dal titolo “Assessment of the influence of transitional geological boundaries on geothermal energy exploitation” permetterà di approfondire la modellazione geostatistica sviluppata per caratterizzare le zone di transizione geologica, allargando la panoramica dal settore minerario al settore georisorse e in particolare concentrandosi sulle risorse geotermiche.

 

Mohamed Elkarmoty, laureato in Ingegneria Mineraria presso l’Università del Cairo (EGITTO), è attualmente ammesso alla prova finale per il conseguimento del titolo di PhD presso la Scuola di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Bologna.

Il Progetto vincitore della Borsa MAECI, dal titolo “Rock mass fracture mapping and modeling using GPR for evaluation and production optimization of ornamental stone deposits” permetterà di continuare a sviluppare la ricerca del Dottorato in Ingegneria Mineraria e Geofisica Applicata, con particolare riferimento alla modellazione deterministica delle fratture tramite georadar, per l’ottimizzazione della produzione di blocchi a differente scala di lavoro.